I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

 
alternanzasl

PROGETTO

L'alternanza scuola-lavoro è una modalità didattico-formativa trasversale a tutti i canali del sistema scolastico-formativo e si rivolge a studenti che abbiano compiuto i 15 anni di età. Regolamentata dal decreto legislativo n. 77/2005, attuativo dell'art. 4 della legge n. 53/2003 di riforma del sistema scolastico, l’alternanza scuola-lavoro si propone di orientare e sostenere un ingresso consapevole degli allievi nella realtà lavorativa, mediante l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro.

I percorsi in alternanza hanno una struttura flessibile e si articolano in periodi di formazione in aula e periodi di apprendimento mediante esperienze di lavoro, attuate sulla base di convenzioni. I periodi di apprendimento in alternanza fanno parte integrante dei percorsi formativi personalizzati volti alla realizzazione del profilo educativo, culturale e professionale del corso di studi. I periodi di apprendimento mediante esperienze di lavoro sono articolati secondo criteri di gradualità (Art. 4 D.lgs 77/05).

Questa innovativa metodologia didattica rappresenta la strada verso una fattiva alleanza tra il mondo della scuola e quello del lavoro.

Il primo obiettivo per l’anno in corso è progettare un percorso da attivare sulla nave scuola ”La Signora del Vento” suddiviso in 3 fasi:
  1. Corso propedeutico in aula;
  2. Attività a bordo;
  3. Condivisione delle competenze acquisite e valutazione.

Le classi terze svolgeranno il corso sulla sicurezza e il corso di primo soccorso, indispensabili per accedere alle attività presso le aziende pubbliche e private che hanno stipulato apposita convenzione con la scuola e le classi quarte riprenderanno le attività di stages presso le aziende.

Le attività iniziate nel precedente anno scolastico saranno consolidate e si cercherà di migliorare i percorsi formativi con le aziende del territorio.

Gli stages saranno preceduti da ore di lezione in aula in cui verranno spiegate ai ragazzi le attività e le mansioni svolte dall’azienda alle quali parteciperanno affiancati da tutor aziendali e monitorati da tutor interni.
 

AZIENDE INTERESSATE

Le convenzioni già in essere, che devono essere solo rinnovate riguardano:

  • La Capitaneria di porto;
  • L’autorità portuale;
  • Le agenzie marittime del territorio:
  • L’Interport;
  • Lega Navale.
  • Cantieri navali.


Sono in fase di progettazione altre attività da svolgere presso la Guardia di Finanza e i rimorchiatori.

 

CORSO SICUREZZA

In considerazione di quanto previsto dalla normativa vigente in materia di alternanza scuola lavoro l’Istituto ha attivato il corso di formazione generale in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Nell’area riservata del sito internet dell’istituto è presente un file in formato pdf contenente le nozioni minime previste dalla vigente normativa in materia di sicurezza ed il test per la verifica delle competenze acquisite visionabili al seguente indirizzo: http://www.istitutocaboto.gov.it/news/755-corso-di-formazione-generale-in-materia-di-salute-e-sicurezza-sul-lavoro-per-studenti
A tal proposito si specifica che il suddetto corso avrà la durata complessiva di ore 16, di cui le prime 4 in modalità on-line dovranno essere svolte in maniera autonoma entro il 30/09/2016 .

Le successive ore di corso verranno effettuate in presenza. I docenti delle classi interessate saranno tenuti alla sorveglianza secondo il proprio orario di servizio.

SI AVVISANO GLI STUDENTI CHE

Nell’area riservata del sito internet dell’istituto è presente un file in formato pdf contenente un test PER LA VERIFICA FINALE DELL'APPRENDIMENTO di valutazione delle competenze acquisite visionabile al seguente indirizzo:


 


RESPONSABILE

Il responsabile organizzativo dell’alternanza formativa dell’Istituto è la figura che ha il compito di gestire il progetto generale di alternanza scuola-lavoro  nell’ambito dell’Istituto, coordinando in particolare le figure dei tutor.

Il suo ruolo si esprime sia sul piano tecnico (redazione e aggiornamento delle banche dati che contengono le informazioni di interesse per gli studenti, i progetti svolti, le aziende presenti sul territorio, i riferimenti ad altri soggetti coinvolti a vario titolo nell’ambito del progetto di alternanza), sia soprattutto nella gestione delle relazioni tra istituto e interlocutori esterni.

Il responsabile organizzativo dell'Istituto Caboto è la prof.ssa Roberta IBBA.

Gli interessati, a qualunque titolo, al progetto possono scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn