I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Avviso n° 2 - Modalità Organizzative inerenti RITARDI ed ASSENZE

agli alunni

ALLE FAMIGLIE

Ai Docenti

AL PERSONALE ATA



Oggetto:   Modalità Organizzative inerenti RITARDI ed ASSENZE

Nel rispetto della Vigente Normativa e del Regolamento d’ Istituto, il Collegio dei Docenti ha stabilito le seguenti modalità relative ai Ritardi ed alle Assenze degli studenti:

Ritardi                                                                                                                              L’orario di inizio delle lezioni è fissato, per tutti, alle ore 8,00.

Lo studente in ritardo per non più di 5 minuti potrà essere accolto dal Docente della 1° ora (o dell’ ora di inizio attività in caso di ingresso differito), altrimenti entrerà a 2^ ora (ora successiva), con regolare permesso rilasciato dal D.S. o da suo delegato.

Ad ogni alunno potranno essere rilasciati complessivamente per l’ a.s. in corso max n. 10 permessi di entrata posticipata senza la presenza fisica del genitore accompagnatore.

Ulteriori ingressi posticipati potranno essere consentiti se l’alunno è accompagnato direttamente dal genitore (o da un suo delegato con delega scritta depositata in segreteria didattica).   In deroga, considerata la provenienza dello studente, con giustificazione in presenza del genitore entro le 24 ore.



La mancata giustificazione del ritardo viene considerata una grave mancanza disciplinare.                        

I ritardi dovuti a motivi, documentati, inerenti i mezzi di trasporto, potranno essere consentiti anche oltre il limite stabilito, ma, comunque, costituiscono assenza e concorrono al monte ore del 25%.



Assenze

La vigente normativa fissa la validità dell’ anno scolastico se è stata assicurata la presenza dello studente per almeno il 75% delle ore fissate dal DPR 88/2010.

In caso, quindi, di assenze superiori al 25% dell’orario stabilito lo studente non sarà scrutinato, qualunque sia sua situazione profittuale.

Orario annuale per l’anno scolastico 2015-2016:





 

CLASSI

ORE ANNUALI

75%

25%

ITN

1e, 3e, 4e, 5e

1056

792

264

2e

1089

817

272

IPC

2e, 3e, 4e, 5e

1056

792

264

1e

1089

817

272



Deroghe alla effettiva presenza fissata:

  1. gravi motivi di salute adeguatamente documentati;
  2. terapie e/o cure programmate;
  3. donazioni di sangue; 
  4. partecipazione ad attività sportive e agonistiche organizzate da federazioni riconosciute dal C.O.N.I.;
  5. adesione a confessioni religiose per le quali esistono specifiche intese che considerano il sabato come giorno di riposo.
La deroga al superamento delle assenze, per poter essere presa in considerazione dal Consiglio di Classe, deve essere richiesta per iscritto dal genitore e, per i punti 1. – 2.- 5., documentata contestualmente alla richiesta, per i punti 3. – 4. all’atto dell’assenza.

Il consiglio di classe, comunque, verifica, nel rispetto dei criteri definiti dal Collegio dei Docenti, se:

·        il singolo allievo abbia superato il limite massimo consentito di assenze

  • tali assenze, pur rientrando nelle deroghe previste dal collegio dei docenti, impediscano, comunque, di procedere alla fase valutativa, considerata la non sufficiente permanenza del rapporto educativo.


Le modalità di giustificazione delle assenze per l’anno scolastico in corso verranno comunicate con un successivo avviso.



IL DIRIGENTE SCOLASTICO

(Preside Salvatore Di Tucci)



Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 

Nota: per visualizzare gli allegati in formato pdf link a sito Adobe - Apertura in nuova finestra è necessario disporre di un software compatibile (ad es. Adobe Reader™ versione gratuita)

 

Nota: Siamo consapevoli che i nostri documenti non sono completamente accessibili. Tuttavia, è nostra volontà imparare a strutturare  e pubblicare documenti fruibili da tutti.
Appena sarà possibile, sostituiremo i documenti presenti in questa pagina con quelli adeguati alla normativa.