I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Avviso n° 2 - Vaccinazioni e frequenza scolastica

AI GENITORI /TUTORI

AL SITO WEB

AI DOCENTI TUTTI

AL DSGA

AL PERSONALE ATA

 



Oggetto: vaccinazioni e frequenza scolastica

In seguito alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 5 agosto 2017  della legge 31 luglio 2017, n. 119 recante conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, recante disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, viene emanata dalla scrivente la seguente circolare esplicativa e procedurale.

L'obbligo vaccinale è necessario e varrà per l'accesso agli asili nido e alle scuole dell’Infanzia, nella fascia d'età 0-6 anni, ma riguarda, con modalità diverse, anche gli alunni delle scuole primarie e secondarie di I e II grado nella fascia di età 0-16.

In estrema sintesi



GRUPPO A :

10 vaccinazioni obbligatorie in via permanente (obbligatorie per l’iscrizione agli asili nido e scuole dell’Infanzia, soggette a sanzioni pecuniarie per i genitori/tutori degli alunni 6-16 anni in caso di inadempimento)

·       antipoliomielitica,

·       antidifterica,

·       antitetanica,

·       antiepatite B,

·       antipertosse,

·       antiHaemophilus influenzae tipo b



GRUPPO B:

4 le vaccinazioni obbligatorie sino a successiva valutazione (dopo una verifica triennale)

·       antimorbillo,

·       antirosolia,

·       antiparotite,

·       antivaricella

Non sono necessarie 10 punture ma solo 2: una per i vaccini del gruppo A e una per i vaccini del gruppo B



GRUPPO C

4 vaccinazioni raccomandate e gratuite offerte dalle Regioni

·       anti-meningococcica B

·       anti-meningococcica C*,

·       anti-pneumococcica *

·       anti-rotavirus



*Gratuite per i nati dal 2012 al 2016. Tutte gratuite per i nati nel 2017

ESONERI

Sono esonerati dall'obbligo i bambini immunizzati per effetto della malattia naturale, per averla già contratta, o quelli che si trovano in specifiche condizioni cliniche. In questo caso, la vaccinazione può essere posticipata. Tali condizioni devono essere attestate dal pediatra di libera scelta o dal medico di medicina generale



PER L’ACCESSO A SCUOLA

Se vaccinati: presentare un’autocertificazione di avvenuta vaccinazione[1]. Se disponibile presentare copia del libretto delle vaccinazioni effettuate. Se presentata autocertificazione, la copia del libretto delle vaccinazioni effettuate sarà presentata in seguito

Se non vaccinati: presentare copia della richiesta di vaccinazione all’ASL



Entro il 31 ottobre 2017: per gli alunni 6-16 anni deve essere presentata almeno l’autocertificazione   relativa alla vaccinazione effettuata, oppure documentazione della vaccinazione differita, o stato di immunizzazione oppure richiesta all’ASL di prenotazione

La non presentazione di quanto sopra   permette l’accesso a scuola, ma il Dirigente scolastico dovrà segnalare la violazione all’ASL che contatterà i genitori/tutori per un appuntamento. Se il genitore/tutore non provvede, l'Asl contesterà formalmente l'inadempimento. In questo caso, è prevista per i genitori una sanzione proporzionale alla gravità dell’inadempimento.



PER TUTTI: entro il 10 marzo 2018 deve essere presentata la documentazione comprovante l’avvenuta vaccinazione





L'art. 3, co. 3-bis, del decreto-legge dispone che, entro il 16 novembre 2017, gli operatori scolastici presentino alle Istituzioni scolastiche presso le quali prestano servizio una dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del d.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, comprovante la propria situazione vaccinale, utilizzando il modello di cui all'allegato 2.

Si fa inoltre presente che per approfondimenti sul tema il Ministero della Salute ha pubblicato una pagina web dedicata all'indirizzo

http://www.salute.gov.it/portale/vaccinazioni/homeVaccinazioni.jsp

ed una guida pratica, disponibile anche sul nostro sito, tra i documenti per i Genitori. Il Ministero ha inoltre predisposto il numero verde 1500 contattabile per ogni dubbio.

Sperando di aver fornito informazioni utili, confido nella consueta e fattiva collaborazione di tutti.



Il Dirigente Scolastico

Prof.ssa Maria Rosa Valente

Firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 s.m.i. e norme collegate



[1] Si rammenta che il modello di autocertificazione deve essere corredato da copia del documento di riconoscimento del sottoscrivente.





Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 

Nota: per visualizzare gli allegati in formato pdf link a sito Adobe - Apertura in nuova finestra è necessario disporre di un software compatibile (ad es. Adobe Reader™ versione gratuita)

 

Nota: Siamo consapevoli che i nostri documenti non sono completamente accessibili. Tuttavia, è nostra volontà imparare a strutturare  e pubblicare documenti fruibili da tutti.
Appena sarà possibile, sostituiremo i documenti presenti in questa pagina con quelli adeguati alla normativa.